Il Sannio e i vini da degustare

| 0 commenti

Cantine BeneventanoNon solo per chi ama le passeggiate tra le bellezze naturali, il Sannio è meta anche di numerosi intenditori di enogastronomia. Infatti in questo territorio la natura rivela tutta la sua generosità nei vitigni locali e nella produzione di vini DOC e DOP rossi e bianchi. Per quanto riguarda i vini non potete non gustare i sapori della Falanghina e dell’ Aglianico, due nobili vitigni della Campania, amati in Italia e conosciuti in tutto il mondo. Il primo, il Sannio Falanghina, è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Benevento. Il suo colore paglierino e l’odore fruttato, il sapore secco, fresco, lievemente acidulo, lo rende particolarmente apprezzabile in tutte le prelibatezza campane a base di pesce.

L’Aglianico invece è un vitigno rosso coltivato prevalentemente in Basilicata, Campania, Puglia e Molise. È un vitigno antico, probabilmente originario della Grecia e introdotto in Italia intorno al VII-VI secolo a.C. considerato uno dei migliori vini rossi italiani, che nel territorio del Sannio si esprime al meglio. Per apprezzarlo al meglio scegliete gli arrosti di carne rossa, di cui il territorio del Sannio fornisce dei piatti di grande impatto come l’ agnello Laticauda, vero must della zona.